Azienda
IMG_1226 (640x480)
IMG_1226 (640x480)




SALUMIFICIO ARTIGIANALE

Lavoriamo con passione ed esperienza dal 1967

Salumificio artigianale a conduzione familiare, da sempre legato a tradizioni e saperi della norcineria monregalese, ebbe vita nell’ormai lontano 1967, quando il signor Angelo Fenoglio, forte dell’esperienza maturata presso un salumificio di Torino, decise di avviare un’attività propria in quel di Villanova Mondovì.

 

 Man mano che il consenso da parte della clientela cresceva, ecco avvicinarsi al mestiere il figlio Valerio, tuttora al timone del salumificio di famiglia insieme alla moglie Tiziana. Oggi come allora ogni singola lavorazione viene praticata secondo le usanze antiche tramandate da Angelo, attraverso pratiche manuali che richiedono passione ed esperienza.

 

Al Salumificio Villanovese si parte innanzitutto dall’attenzione alla qualità delle carni, provenienti esclusivamente da suini allevati in zona, alimentati in maniera naturale, mai macellati al di sotto dei 200 kg di peso, giungendo alla realizzazione finale di salumi la cui sapidità è indice di assoluta genuinità.

 

Fiore all’occhiello della produzione è il lardo, un tempo elemento insostituibile sulle tavole dei contadini, poi andato mano a mano scomparendo con il mutare delle abitudini e delle esigenze alimentari della società moderna, ora ripreso magistralmente dai Fenoglio che ne fanno la loro bandiera! Viene lavorato a mano da Valerio, che provvede a sezionare, salare e speziare i singoli pezzi, poi posti ad asciugare per circa due settimane (durante le quali il lardo viene massaggiato quotidianamente), prima della stagionatura finale che lo rende pronto al consumo.

 

Ma dei prodotti firmati Fenoglio non sono da meno i grandi classici della norcineria piemontese, quali ad esempio il prosciutto cotto, affumicato e non, i salami cotti e crudi, la pancetta arrotolata, oppure specialità non tipicamente locali ma dall’indubbio gradimento gustativo come la lonza stagionata, la mortadella e lo speck.

 

Anche alla salubrità dei salumi viene data l’opportuna rilevanza, con la totale messa al bando di allergeni, derivati del latte ed esaltatori di sapidità, per prodotti quindi apprezzabili anche da persone affette da specifiche intolleranze alimentari.

 

Lavoro, tanta passione e assoluto rispetto delle tradizioni di una volta: queste le carte vincenti di un salumificio con i piedi ben piantati a terra (come si fa in Piemonte!) e lo sguardo rivolto al futuro.

 

 

                                                                             Valerio e Tiziana Fenoglio